Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pasta senza glutine ai profumi dell'orto

>> 11 maggio 2012


© Riproduzione riservata


Oggi vi propongo una ricetta veloce da preparare ma che sprigiona, pur nella sua semplicità,  i profumi tipici dell'orto di erbe aromatiche già durante la preparazione. Mentre si mette a bollire l'acqua e si cuoce la pasta, si prepara il condimento. L'inverno appena passato con le sue tre settimane di folli temperature sotto zero ha distrutto quasi tutte le piante di erbe aromatiche che da alcuni anni tenevo nei vasi così nelle scorse settimane ho ricominciato a acquistarne alcune (maggiorana, prezzemolo, timo) e a trapiantare il rosmarino al quale avevo fatto fare le radici, l'unica sopravvissuta è stata la salvia. Mi piace avere il mio personale "keukenhof" (orto/giardino della cucina) sempre a portata di mano, a fine stagione raccolgo un po' di erbette, le faccio seccare e in inverno (mentre la pianta dorme) ho comunque a disposizione un po' di aromi profumati nei piccoli vasetti di vetro e che preferisco di gran lunga a quelli secchi che si trovano in commercio.

Pochi e semplici ingredienti per un'aromatica preparazione

Ingredienti per due persone:
190gr pasta lunga senza glutine [*]
1 spicchio d'aglio
olio extra vergine di oliva
peperoncino
maggiorana
rosmarino
erba cipollina
prezzemolo
timo
salvia
Pecorino Romano DOP o Parmigiano Reggiano DOP

(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nella categoria "pasta - gnocchi" del Prontuario A.I.C. e/o inseriti nell'elenco degli alimenti dietoterapici idonei ai celiaci del Ministero della Salute attualmente in vigore oppure prodotti che siano chiaramente dichiarati "senza glutine" in etichetta dal produttore, come da Regolamento (CE) n° 41/2009 del 20/01/2009 e successive modifiche.


Per il quantitativo di erbe vado a occhio e per questa preparazione mi piace la pasta lunga (linguine o spaghetti); in inverno uso il prezzemolo surgelato che trito finemente a fine stagione e poi congelo per usi futuri.
Ho messo a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo ho preparato il condimento. In una pentola di coccio ho messo a soffriggere uno spicchio d'aglio privato del filamento centrale e tagliato a metà in un po' di olio extra vergine di oliva a fuoco basso in modo da non far scurire e rendere amaro l'aglio, ho poi aggiunto un pizzico di peperoncino grattugiato al momento e spento il fuoco sotto alla padella. Ho preparato un trito piuttosto fine di erbette miste fresche (maggiorana, rosmarino, prezzemolo, salvia e timo)


al quale ho aggiunto l'erba cipollina tagliata con le forbici e ho versato il composto nella padella spenta (in questa occasione ho rimosso i due pezzetti di aglio).
Ho scolato la pasta e l'ho versata nella padella mescolando con cura per amalgamare i sapori, impiattato e servito con una spolverata di formaggio.


© Riproduzione riservata
.

3 commenti:

La Gaia Celiaca 14 maggio 2012 00:12  

ottima, io adoro le aromatiche!

RaffaellaM 14 maggio 2012 09:34  

Anche io le uso in tante preparazioni a base di carne o pesce, in inverno basta farle seccare per avere a disposizione un po' di profumi anche nella stagione più fredda. Buona settimana

Pasta senza glutine 28 novembre 2014 12:20  

Semplice da preparare e assolutamente deliziosa! Complimenti per questa ricetta.

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP